Feed RSS

Archivi categoria: I miei menù

acciughe sotto sale

 

E’ IL MOMENTO DELLE ACCIUGHE SALATE……………………………..

 SONO FACILI DA FARE,  BISOGNA AVERE DELLE BELLE ACCIUGHE FRESCHE,

TANTA PAZIENZA  ,PERCHE’ BISOGNA PULIRLE TOGLIENDO LA TESTA E TIRARE IL FILETTO NERO,
SI METTONO IN UN VASSOIO COPERTE DI SALE  PER UNA VENTINA DI MINUTI A FARE  IL LIQUIDO CHE POI SI SCOLA .

UN BEL BARATTOLO E SI DISPONGONO A FILE , TESTA CODA, SI SPOLVERA DI SALE GROSSO, E SI FA UN’ALTRA FILA FINO A RIEMPIRE IL BARATTOLO .
DEVONO FARE LA SALAMOIA  ALLORA SI PRENDE UN PIATTO DI PLASTICA E DEL POLISTIROLO ,SI RICAVANO DEI TONDI PER CHIUDERE IL BARATTOLO ED  UN    BEL PESO . SI LASCIANO    PER UNA DECINA DI GIORNI COSI’   . IN SEGUITO SI SCOLA LA SALAMOIA IN ECCESSO  E SI CHIUDE IL  BARATTOLO .
  S ARANNO PRONTE  A NATALE ……………….

Annunci

NON E’ PASQUA SENZA TIMBALLO!!

Questo slideshow richiede JavaScript.

TIMBALLO ABRUZZESE!!!!!!!!!!!!!!!

CRESPELLE    (TANTE)

SUGO DI CARNE

PALLOTTINE FATTE A MANO

SCAMORZA

CARNE AL SUGO SFILETTATA

POLLO SFILETTATO

UOVO SBATTUTO CON LATTE

BURRO

PARMIGANO

FARE SEI STRATI CON TUTTI GLI INGREDIENTI   ,POI IN FORNO PER QUARANTA MINUTI

SI MANGIA TIEPIDO

SACCOTTINI DI CREPES AI PORRI E RICOTTA !

Questo slideshow richiede JavaScript.

PER 15 CREPES               5    UOVA    

                                              5   CUCCHIAI DI FARINA 

                                                1  BICCHIERE D’ACQUA    S ALE Q.B.

2 PORRI                                  FARLI ROSOLARE IN POCO OLIO

RICOTTA                            4 ETTI

PINOLI

UNIRE LA RICOTTA AI PORRI  ,AGGIUNGERE I PINOLI

FARCIRE LA CREPE CON L’IMPASTO  E LEGARE IL FAGOTTINO CON UN FILO DI ERBA CIPOLLINA

SONO BUONE  INFILATE CINQUE MINUTI SOTTO IL GRILL

ciao ciao

fare la CREME FRAICHE in casa

E’ UNA SPECIALITA’ FRANCESE

E’ UNA CREMA DENSA E VELLUTATA CHE SERVE PER INSAPORIRE PIATTI A BASE DI PESCE E VERDURE; OTTIMA CON IL SALMONE AFFUMICATO, CON LE PATATE, A DIFFERENZA DELLA PANNA PUO’ BOLLIRE SENZA RAPPRENDERSI.

 FARLA IN CASA E’ SEMPLICE:
MESCOLARE IN PARTI UGUALI 100 ML DI PANNA FRESCA CON 100 ML DI YOGURT GRECO AGGIUNGERE UN CUCCHIAIO DI SUCCO DI LIMONE ED UN PIZZICO DI SALE, MESCOLARE BENE E FAR RIPOSARE PER 30 MINUTI, CONSERVARE IN FRIGO

scorzette d’arancia buonissime, poi tuffate nel cioccolato fondente, segue ricetta!!

 

 

SCORZETTE D’ARANCIA CANDITE buonissime!!!!!!!!!!!!!!!

 

 

ARANCE SICILIANE, BELLE GROSSE E BUCCIONE   NATURALMENTE BIOLOGICHE.
 
TAGLIARLE IN   QUATTRO     E METTERLE A BOLLIRE

SOLO ACQUA, RICOPERTE CON UN PESO PER TENERLE SOTTO L’ACQUA.
SI FANNO BOLLIRE PER TRE VOLTE BUTTANDO VIA L’ACQUA OGNI VOLTA.
 SI AFFETTANO, IN UN PENTOLINO SI METTE LO ZUCCHERO   CHE DEVE AVERE IL PESO DELLE ARANCE CALDE.
SI FANNO BOLLIRE E POI SI LASCIANO NEL PENTOLINO PER ASSARBIRE IL LIQUIDO.

 SI METTONO POI SU UNA GRIGLIA X TRE GIORNI SU UNA GRIGLIA O CARTA DA FORNO AD ASCIUGARE.

Un bel piatto invernale “LA POLENTA FICCA”

Fagioli borlotti  ,Cavolo nero toscano  il bronzino,    una cipolla  uno spicchio d’aglio  

CUOCERE I BORLOTTI CON LO SPICCHIO D’AGLIO E LA CIPOLLA

CUOCERE IL CAVOLO SBOLLENTATO ELIMINANDO LE COSTE

METTERE TUTTO IN UNA PENTOLA CAPIENTE E COMINCIARE AD UNIRE L A FARINA GIALLA; CUOCERE PER 45 MINUTI . SALARE

QUANDO LA POLENTA HA RAGGIUNTO LA CONSISTENZA  VERSARLA IN UN PIATTO   ,SERVIRLA CON UN FILO D’OLIO    PECORINO   O SALSICCE  

PIATTO POVERO DELLA ZONA TOSCANA   DI MASSA E CARRARA     .